Articoli

Mutuo con Tasso d'Ingresso

Mutuo con Tasso d'Ingresso

il mutuo con tasso d'ingresso Leggi tutto -> ..

Mutuo a Tasso Variabile

Mutuo a Tasso Variabile

il mutuo a tasso variabile Leggi tutto -> ..

Mutuo a Tasso Fisso

Mutuo a Tasso Fisso

il mutuo a tasso fisso Leggi tutto -> ..

Piano di Ammortamento Mutuo

Piano di Ammortamento Mutuo

il piano di ammortamento per il mutuo Leggi tutto -> ..

Mutuo a Tasso Misto

Mutuo a Tasso Misto

il mutuo a tasso d'interesse misto Leggi tutto -> ..

le tipologie di mutuo

Esistono varie tipologie di mutuo che si differenziano tra di loro soprattutto per i diversi tassi d'interesse da cui possono essere caratterizzati. I mutui possono essere divisi in

  • mutui a tasso d'interesse fisso
  • mutui a tasso d'interesse variabile
  • mutui a tasso d'interesse misto

Il mutuo a tasso d'interesse fisso è un mutuo che prevede il rimborso del debito contratto attraverso rate mensili che restano invariate nel tempo. In questo modo il cliente ha la sicurezza di sapere sempre in qualsiasi momento l'importo esatto della rata da pagare nonché a quanto ammonta il debito che non ha ancora rimborsato e può ovviamente tenere sempre sotto controllo la propria situazione finanziaria.

tipologie di mutuoIl mutuo a tasso d'interesse variabile è un mutuo che prevede invece il rimborso del debito attraverso rate mensili che possono oscillare a seconda dei cambiamenti del mercato finanziario e quindi possono aumentare se aumenta il costo del denaro. Lo svantaggio è che il cliente non solo non conosce con esattezza l'importo della rata e il valore del debito ma può anche incorrere in sorprese. E' anche vero però che può usufruire degli eventuali vantaggi del mercato finanziario.

Il mutuo a tasso d'interesse misto è un mutuo che può in un primo periodo essere a tasso fisso e in un secondo periodo essere a tasso variabile oppure viceversa in un primo periodo a tasso variabile e in un secondo periodo a tasso fisso. In questo modo il cliente usufruisce dei vantaggi ma anche degli svantaggi di entrambi i tassi con la possibilità però di scegliere in modo autonomo se e quando effettuare il passaggio dall'uno all'altro.

Sia che si parli di un mutuo a tasso fisso, variabile o misto il mutuo può essere soggetto ad un tasso d'ingresso ossia ad un tasso particolarmente vantaggioso nel primo periodo. Si tratta in realtà soltanto di un'offerta promozionale che può essere considerata valida solo se anche il tasso di regime, ossia il tasso effettivamente utilizzato nel resto del mutuo, è vantaggioso.

La scelta ovviamente di una tipologia di tasso piuttosto che di un'altra dipende dalle esigenze di ogni singolo cliente e proprio per questo non è possibile affermare che una tipologia di tasso sia migliore di un'altra.

La pianificazione delle modalità con cui un mutuo viene rimborsato sono definite dal cosiddetto piano di ammortamento del mutuo. Esistono varie tipologie di piano di ammortamento tra le quali dobbiamo ricordare il piano di ammortamento alla francese, quello alla tedesca e infine quello all'italiana.

Risorse online:

Consigli utili per scegliere la migliore tipologia di mutuo, quella più adatta alle proprie esigenze.