Articoli

Prestiti Senza Busta Paga

Prestiti Senza Busta Paga

i prestiti senza busta paga con garanzia alternative Leggi tutto -> ..

Prestito Finalizzato

Prestito Finalizzato

il prestito finalizzato all'acquisto di un determinato bene Leggi tutto -> ..

Prestiti Revolving

Prestiti Revolving

il prestito revolving che si ricarica con il pagamento della rata Leggi tutto -> ..

Prestito Fiduciario

Prestito Fiduciario

il prestito fiduciario per il bisogno improvviso di liquidità Leggi tutto -> ..

Prestito a Tasso Zero

Prestito a Tasso Zero

il prestito a tasso zero ossia a TAN pari a zero Leggi tutto -> ..

Prestiti Obbligazionari

Prestiti Obbligazionari

i prestiti obbligazionari delle società Leggi tutto -> ..

i prestiti e le loro caratteristiche

I prestiti devono innanzitutto essere suddivisi in

  • prestiti non finalizzati ossia quella particolare tipologia di prestito in cui non c'è la necessità di spiegare il motivo per cui se ne è fatta richiesta e in cui il cliente può quindi usufruire con la massima libertà dei soldi che gli sono stati erogati dalla banca o dalla società finanziaria
  • prestito finalizzati ossia quella particolare tipologia di prestito che ha invece come scopo l'acquisto di un bene specifico e in cui quindi i soldi non possono essere utilizzati dal contraente come meglio preferisce ma anzi devono essere utilizzati solo per quello scopo specifico

I prestiti possono essere finalizzati per l'acquisto di diverse tipologia di beni o destinazioni come ad esempio arredamento, ristrutturazione e impianti, spese mediche, spese estetiche, spese di studio, viaggi, automobile etc


prestitiAl di là di questa suddivisione esistono varie tipologie di prestito tra le quali poter scegliere quella più adatta alle nostra esigenze:

  • Il prestito fiduciario non è nient'altro se non un prestito non finalizzato perfetto per coloro che si trovano ad avere un bisogno improvviso e urgente di liquidità. Può essere emesso anche a favore degli studenti.
  • Il prestito delega è una tipologia di cessione del quinto ossia di trattenuta dell'importo delle rate da pagare direttamente dalla busta paga o dalla pensione. La differenza tra i due prestiti consiste nel fatto che la cessione del quinto prevede una trattenuta pari o inferiore a due quinti dello stipendio mentre il prestito delega può arrivare ad una trattenuta di circa due quinti dello stipendio ossia di circa il 40%.
  • Il prestito cambializzato prevede il pagamento delle rate mensili attraverso il titolo di credito delle cambiali. Il prestito cambializzato è veloce da ottenere e ha tassi d'interesse bassi ma per effettuare il pagamento è necessario recarsi fisicamente ogni mese presso la banca su cui le cambiali sono state appoggiate.
  • I prestiti senza busta paga o prestito senza reddito sono difficili da ottenere ma non impossibile. E' ovviamente necessario offrire delle garanzie alternative. Tra queste la garanzia più utilizzata è la possessione di un immobile o la percezione mensile di un affitto da un immobile di proprietà. Anche gli studenti possono usufruire di prestiti appositamente realizzati per loro.
  • Il prestito vitalizio è quella particolare tipologia di prestito ipotecario pensata appositamente per le persone che hanno compiuto il 65esimo anno di età. Il richiedente può in questo caso ottenere una percentuale del valore di perizia dell'immobile proporzionale alla sua età senza pagare nulla alla banca. Il pagamento viene effettuato dagli eredi o saldando il debito e conservando l'immobile o vendendo l'immobile ed eventualmente guadagnando la differenza che rimane.
  • Il prestito obbligazionario è un prestito costituito da obbligazioni emesse da una società. La società in questo modo cerca di trovare finanziamenti e quindi di aumentare il proprio capitale.
  • Il prestito finanziario non è nient'altro se non un prestito personale erogato in tempi abbastanza brevi e che può avere vari importi. Nella maggior parte dei casi si tratta di un prestito non finalizzato ma può anche essere finalizzato a determinati acquisti.
  • I prestiti senza garanzie sono i prestiti che per essere aperti non necessitano di alcuna garanzia. Sono in realtà molto rari e vengono erogati solo agli studenti o alle nuove attività e comunque sempre in condizioni particolari.
  • Il prestito garantito è il termine nel quale si racchiudono la maggior parte dei prestiti. Si tratta dei prestiti che necessitano di garanzie per essere aperti. Le garanzie più diffuse sono senza dubbio la busta paga o la pensione ma è anche possibile optare per l'ipoteca su un'immobile di proprietà o per la messa in pegno di alcuni beni preziosi.
  • Il prestito chirografario, sia esso prestito personale o prestito per le aziende, è un prestito che vuole come unica garanzia la firma del debitore. E' un prestito sul lungo periodo con tasso d'interesse fisso che può portare soprattutto alle aziende numerosi vantaggi.
  • Il prestito ipotecario è quella tipologia di prestito non finalizzato anche se spesso utilizzato per l'acquisto di una casa che prevede come garanzia l'ipoteca su di un immobile. In questo modo in caso di mancato pagamento la banca o la società finanziaria può far valere i propri diritti sull'immobile diventandone proprietario e vendendolo al fine di ottenere i soldi che gli spettano per contratto.
  • I prestiti tasso zero sono prestiti con TAN pari a zero ma questo non significa che non prevedono altre spese. I pressi a tasso zero devono infatti essere considerati dal punto di vista del TAEG che oltre al TAN racchiude in sé tutte le altre spese aggiuntive. Pur essendo sicuramente convenienti quindi i prestiti a tasso zero non sono prestiti a zero spese.
  • Il prestito revolving funziona esattamente come le carte di credito revolving. Ogni volta cioè che la rata del debito contratto viene ripagata il credito a disposizione del richiedente il prestito si ricostituisce. Si tratta cioè di un prestito che potremmo definire ricaricabile perfetto per coloro che vogliono avere sempre un credito extra dal quale attingere.
  • Il prestito pegno è quella tipologia di prestito che prevede come garanzia che vengano messi in pegno alcuni oggetti come gioielli, orologi preziosi o opere d'arte. Gli oggetti rimangono di proprietà del cliente ma momentaneamente vengono tenuti nei caveau dell'istituto erogatore. In caso di mancato pagamento l'istituto può vendere, solitamente all'asta, questi beni per ottenere i soldi che gli spettano.
  • I prestiti veloci sono prestiti che vengono erogati i tempi brevi che si aggirano intorno alle 24 o 48 ore al massimo. Perfetti per le urgenze e le spese improvvise i prestiti veloci possono essere richiesti direttamente on line.
  • Il prestito sociale è una particolare tipologia di prestito pensata appositamente per i soci di una cooperativa o comunità. Tutto avviene all'interno della comunità senza alcun tipo di intermediazione e in questo modo i tassi d'interesse e le altre condizioni risultano molto più vantaggiose.
  • I prestiti postali sono i prestiti che possono essere richiesti direttamente ad un qualsiasi ufficio postale. Sono prestiti vantaggiosi e convenienti pensati per i clienti di poste italiane, sia per i loro correntisti sia per i correntisti di altri istituti.
  • I prestiti minirata sono prestiti caratterizzati dal fatto di prevedere tasse di rimborso mensili a tasso fisso e di importo davvero molto basso rispetto ad altre tipologie di prestito. Nel lungo periodo gli interessi da pagare possono essere molti ma questi prestiti offrono la leggerezza di tasse impercettibili rispetto alle proprie entrate mensili e sono quindi perfetti per persone che hanno situazioni economiche nella media.